2014
Casa SG
Six degrees of rotation

Un edificio a piano terra largo 5 metri e lungo 20 con generosi muri a sacco in pietra lavica si eleva su un torsolo di sciara sagomata a filo perimetrale, residuo delle edificazioni massive degli anni ’70; due soli spiragli diagonali, a nord-est verso i giardini di quartiere, a sud-ovest verso uno squarcio della città. Un prisma di legno “a capanna” viene appoggiato sul lacerto lavico della casa, ruotato di 6 gradi e ritagliato sul volume sottostante, intagliato in profondità da due terrazzi sulla diagonale degli squarci: un'arca arenata fra i retri eroici degli edifici alti.

Miglior progetto Ampliamento - LIGNIUS Concorso architettura in legno Made in Italy -  Bolzano 27/01/2017

3° premio "Timber Houses of the World 2016" Lubiana 16.6.2016

selezionato 40 migliori opere internazionali al premio "Barbara Cappochin" 2015 - Cortina D'Ampezzo (BL) dic.2015

2° premio RI.U.SO 04 per la Rigenerazione Urbana Sostenibile 2015 - SAIE Bologna ott.2015

selezionato al concorso Internazionale A.Prize Exposynergy biennio 2014/2015

progetto
Tuttiarchitetti
luogo
Catania
fotografia
Salvatore Gozzo